Orto dei semplici elbano

Questo slideshow richiede JavaScript.

Difficile staccarsi dal meraviglioso mare dell’Isola D’Elba per visitare l’entroterra, ma questo piccolo giardino ne vale davvero la pena! E’ un luogo di pace e bellezza dove la ricerca di radici antiche si fonde con un concetto più moderno di Land art.

L’orto dei semplici elbano si trova  accanto all’Eremo di Santa Caterina, nel comune di Rio nell’Elba. Lasciata l’auto in un piccolo parcheggio si segue un sentiero costeggiato da cipressi, preparandosi a passare dal frenetico mondo delle spiagge elbane ad un luogo di intensa spiritualità che per me si traduce nella profonda contemplazione della magia della Natura.

L’orto dei semplici elbano è decisamente molto recente: è nato nel 1997 per promuovere e diffondere la conoscenza delle piante autoctone dell’Arcipelago toscano e per conservare le tradizioni delle specie che da sempre popolano queste terre, oggi sempre più minacciate.

Appena entrati di fianco all’Eremo si viene subito accolti dal profumo della macchia mediterranea che costituisce la prima delle undici sezioni tematiche. A seguire, un pergolato semplice ed arioso circondato da piccoli gradini che promettono nuove scoperte. E la promessa non viene disattesa : si può scegliere tra ritrovarsi in una zona di vegetazione tipica delle dune marine, camminare tra piante sacre di civiltà antiche ed immaginare di passeggiare in un antico giardino dell’Elba.

Un inaspettato labirinto si cela dietro a piccole entrate. Un labirinto in cui in vasche delimitate da blocchi di tufo contengono piante alimentari, aromatiche e medicinali. Uscendo da questo minuscolo labirinto ci aspetta uno spazio ampio tra alberi di varie specie e con blocchi di terracotta che incuriosiscono ed al tempo stesso invitano a fermarsi.

Un frutteto, un giardino delle farfalle e persino un apiario arricchiscono ulteriormente il giardino intenso di spunti.

Interessanti le realizzazioni di alcuni artisti che con pochi oggetti semplici e naturali hanno arricchito di intensità il valore di questo bellissimo luogo.

Annunci

L’Ortobotanico di Padova

Padova ha inaugurato il nuovo Ortobotanico in autunnno e la primavera ora lo fa risplendere per tutti i suoi visitatori.

Vedere comparire da uno stretto passaggio la nuova ala con le serre mi commuove sempre, ad ogni visita! In lontananza Santa Giustina ci ricorda la storia della nostra città, mentre il bianco degli nuovi spazi suggerisce il futuro… Una meraviglia!

Mentre l’ala antica contiene tesori delle nostre terre, le nuove serre ci consentono di viaggiare tra i continenti suggerendoci percorsi sensoriali nuovi.

Se ne avete la possibilità fate una visita guidata: gli esperti dell’Ortobotanico sono veri appassionati!